www.partitoviola.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
News Partito Viola

25 aprile 2019: “so fratelli a noi ci vengono a liberà!” (Mimmo Cavallo Uh, mammà!)

E-mail Stampa PDF

25 aprile 2019:
premesso che la adorazione di un KAPO è la regola di fondazione del fascismo, del nazismo e del nuovo statuto del m5s che dicono che Di Maio è il loro KAPO (“Capo_Politico” art.7 del nuovo Statuto del m5s) .. per cui ben venga il 25 aprile 2019 a ribadire di lottare contro la dominazione autoritaria .. vogliamo fare una rapida verifica se l’ITALIA -oggi- è liberata?

1) la benzina è a 2 euro (circa in autostrada) perché NON possiamo comprare petrolio dall’Iran su ordine dei nostri liberatori.

2) Haftar sta attaccando la Libia e Bloomberg dice che Trump sta appoggiando (sostegno morale) Haftar. Ciò però danneggia ENI (compagnia del petrolio italiana fondata da Enrico Mattei che si fece uccidere perché metteva basso il costo della benzina).

3) c’è un complotto per mettere in crisi il governo italiano con dossier su SIRI e insediare Draghi e far fare all’Italia la fine della Grecia, finendo il lavoro fatto da Mario Monti. (vedremo chi appoggierà il governo Draghi .. pensate che sarà Salvini o Di Maio? .. il tempo ci mostrerà chi aveva complottato per fare cadere il governo attuale).

Quindi il problema è che Salvini è di destra e Di Maio è di sinistra?

Il problema è “sapere i fatti” e votare per rappresentanti del POPOLO SOVRANO che confermino le promesse elettorali.

C’è chi dice che Salvini aveva promesso di togliere le tasse sulla Benzina .. ma è Salvini che può decidere al posto del ministro economia/finanze/tesoro?

Cosa voterete alle prossime elezioni UE cambierà il destino dell’ITALIA .. e se la propaganda avrà orientato il Vs voto, oppure “sapere i fatti”.

il video su youtube:

https://youtu.be/WidmpnzTzEc

 

Nazi UE?

E-mail Stampa PDF

(continua):

https://6viola.wordpress.com/2019/04/06/nazi-ue-studio/

 

vaccini: Atto Senato n. 770 [12 marzo 2019]

E-mail Stampa PDF

fonte su facebook:
https://www.facebook.com/groups/1512092548834857/permalink/2343359922374778/

fonte Corvelva:
https://www.corvelva.it/it/speciali-corvelva/comunicati/ddl-770-disposizioni-in-materia-di-prevenzione-vaccinale.html

fonte legislativa:
http://www.senato.it/leg/18/BGT/Schede/Ddliter/50461.htm

Nota Bene:
Il testo di legge (in studio sui vaccini) è al link seguente:
http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/01074419.pdf

dunque in merito all'accertamento se sia rivolto (il testo di legge) "erga omnes", e cioé verso tutti gli italiani o solo ad un sotto insieme degli italiani, va evidenziato il seguente passaggio:
ciò può essere desunto dalla pagina 2 del link precedente che riportiamo qui di seguito in formato fotografico:

Dunque si evince -dal testo qui sopra-

cito:

"

Il decreto-legge 7 giugno 2017, n.73, convertito, con modificazioni, dalla legge 31 luglio 2017, n.119,recante «Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci», ha stabilito all’articolo 1,commi 1 e 1-bis, che

per i minori di età compresa tra zero e sedici anni e per tutti i minori stranieri non accompagnati sono obligatorie e gratuite, in base alle specifiche indicazioni del calendario vaccinale nazionale relativo a ciascuna coorte di nascita, le vaccinazioni: anti-poliomielitica; anti-difterica; anti-tetanica; anti-epatite B; anti-pertosse; anti-Haemophilus influenzae tipo b; anti-morbillo; anti-rosolia; anti-parotite; anti-varicella.

"

Siamo quindi nello scenario per cui "La Legge NON è uguale per tutti" ma viene applicata solo come dettato verso "soggetti discriminati per età".

Infatti come si legge nel seguente articolo:

Medici e sanitari dicono “NO” all’obbligo vaccinale

https://www.liberascelta.org/medici-sanitari-contro-obbligo-vaccinale/

in base a che ragionamento?

cito:

Qualora il Ministero della Salute avesse esteso la proposta di vaccini obbligatori agli operatori sanitari, questi si sarebbero opposti con tenacia. Così avviene in Emilia Romagna, dove i sindacati della sanità, primi fra tutti quelli dei medici, si rifiutano di siglare accordi con la Regione che vorrebbe imporre la vaccinazione a tutti gli addetti ai lavori.

Cosa pensano i medici sull’introduzione di obblighi vaccinali nel loro settore?

Per loro la vaccinazione dev’essere una “scelta individuale, imporla è un errore. Così come viene proposta dalla Regione, con carattere obbligatorio, dicono: “…è un provvedimento coercitivo“, “viene meno l’autodeterminazione sancita dalla Costituzione“, o ancora: “…come si può avallare un documento che ha aspetti punitivi?“. Queste le dichiarazioni, in barba a quanto sostenuto finora sull’obbligo vaccinale pediatrico che, probabilmente, non riguardandoli direttamente, non destava preoccupazioni. Si stenta a credere siano le stesse persone che hanno privato di ogni margine decisionale le famiglie italiane.

 


Pagina 1 di 15

Sondaggi

L'euro sta distruggendo l'EUROPA?
 

Chi è online

 4 visitatori online